Slider
2018_Monica_Bellucci_Voici_Nicolas_Lefebvre_Decembre_2018_01.jpg
2018_Monica_Bellucci_Voici_Nicolas_Lefebvre_Decembre_2018_02_Stranica_1.jpg
2018_Monica_Bellucci_Voici_Nicolas_Lefebvre_Decembre2018_02_Stranica_2.jpg
2018_Monica_Bellucci_Voici_Nicolas_Lefebvre_Decembre_2018_02_Stranica_3.jpg
2004_Monica_Bellucci_Premiere_04.jpg
2004_Monica_Bellucci_Premiere_03.jpg
2004_Monica_Bellucci_Premiere_02.jpg
2004_Monica_Bellucci_Premiere_01.jpg
2004_Monica_Bellucci_Premiere_00_cover.jpg
2018_Monica_Bellucci_In_the_Blink_of_an_Eye_001.jpg
2018_Monica_Bellucci_attends_the_Closing_Ceremony_of_the_17th_Marrakech_International_Film_Festival029~0.jpg
2018_Monica_Bellucci_attends_the_Closing_Ceremony_of_the_17th_Marrakech_International_Film_Festival028~0.jpg
2018_Monica_Bellucci_attends_the_Closing_Ceremony_of_the_17th_Marrakech_International_Film_Festival027~0.jpg
2018_Monica_Bellucci_attends_the_Closing_Ceremony_of_the_17th_Marrakech_International_Film_Festival026~0.jpg
2018_Monica_Bellucci_attends_the_Closing_Ceremony_of_the_17th_Marrakech_International_Film_Festival025~0.jpg
2018_Monica_Bellucci_attends_the_Closing_Ceremony_of_the_17th_Marrakech_International_Film_Festival024~0.jpg
2018_Monica_Bellucci_attends_the_Closing_Ceremony_of_the_17th_Marrakech_International_Film_Festival023~0.jpg
2018_Monica_Bellucci_attends_the_Closing_Ceremony_of_the_17th_Marrakech_International_Film_Festival022~0.jpg
Latest Photos
L’attrice, arrivata dalla Francia per ricevere il premio intitolato a Virna Lisi

Monica Bellucci si prepara per andare all’Auditorium dove riceverà dalle mani di Giuseppe Tornatore il premio intitolato a Virna Lisi. Tacchi a spillo, taglio di capelli a caschetto e un vestito lungo nero a pois bianchi, è appena volata da Parigi a Roma e, nello studio ai Parioli dove ha voluto incontrare un gruppo di giornalisti, sa che c’è un argomento che non potrà evitare. “Oggi stiamo parlando del cinema ma io credo che in qualsiasi ambiente di lavoro, nella moda, negli uffici, non ci sia donna al mondo che non conosca un gesto inopportuno di un uomo. Credo che le donne debbano imparare a difendersi molto presto dallo sguardo indiscreto e dagli atteggiamenti inopportuni. La donna è abituata da giovanissima, fin da bambina, a scontrarsi con atteggiamenti sgradevoli, per dirla in modo elegante. E sono molto felice che le mie figlie siano nate in un periodo storico come questo in cui le donne cominciano a parlare, a uscire dalla paura. E trovano finalmente il coraggio di esprimersi. Mi chiedono: perché le donne ci hanno messo tanti anni prima di parlare? Perché le donne sono bloccate molte volte dalla paura. È vero che un uccello, quando è chiuso in una gabbia per tanto tempo, anche se apri la gabbia non esce fuori. Perché non sa cosa è la libertà. Credo che le donne stiano ancora imparando a essere libere. E quindi, ripeto, sono felice che le mie figlie vivano un’epoca in cui il coraggio sta venendo fuori”.


Published by: admin
Comments disabled

Comments are closed.